Tutti noi che facciamo parte dello staff del Biniarroca crediamo fermamente nei valori naturali che questa preziosa isola ci ha insegnato ad amare. Nel nostro team si intrecciano le competenze dei professionisti locali, orgogliosi della ricchezza paesaggistica e del patrimonio storico-artistico della loro isola, con quelle di persone provenienti da tutto il mondo, affascinate dall’accurata tutela dell’ambiente e dalla qualità della vita che contraddistinguono Minorca. E fra di loro Sheelagh Ratliff, la proprietaria, è stata fra i primi a scegliere di vivere a Minorca e a realizzare, quasi 30 anni fa, il suo sogno: inaugurare un Hotel Boutique basato sul rispetto della tradizione architettonica rurale dell’isola, della sua natura e della calma che si respira in questo paradiso del Mediterraneo.

Sin dalla sua apertura, Il Biniarroca si è sempre impegnato strenuamente per la conservazione dei valori naturalistici e degli ecosistemi dell’isola, come testimoniano i terreni intatti con alberi autoctoni che lo circondano, una sorta di polmone verde che sconfina nel giardino, in cui predominano piante, alberi da frutta e arbusti tipici di Minorca. Inoltre, disponiamo di un orto biologico, nel quale vengono coltivati gli ortaggi e le verdure serviti sulla tavola del nostro ristorante e Hotel.

Seguendo le raccomandazioni in materia di uso delle risorse idriche, abbiamo adottato un sistema autonomo di raccolta dell’acqua piovana e cerchiamo di incoraggiare i nostri ospiti ad aderire all’iniziativa, attraverso informative sulla riduzione degli sprechi distribuite in tutte le camere. Gli impianti dell’Hotel sono energeticamente efficienti, ricicliamo i rifiuti seguendo le prescrizioni locali, smaltiamo l’olio usato in modo ecologico e stiamo lavorando all’implementazione di una compostiera, grazie alla quale potremo chiudere il ciclo del riciclaggio degli scarti organici, trasformandoli in fertilizzanti naturali per il giardino e l’orto.